Assets Video

Qualunque file video in formato .mp4 può essere visualizzato in TOUCH II, all’interno di uno speciale video-reader proprietario realizzato contestualmente allo sviluppo dell’applicazione. Gli altri formati possono essere adeguatamente convertiti e ridimensionati, dunque TUTTI i file video vengono visualizzati senza problematiche nell’applicativo.

Il formato Video viene utilizzato per diversi tipi di contenuto e di comunicazione:

  • video generico (volendo, wrappabile nell’interfaccia dell’applicativo, ossia visualizzabile non soltanto nel pop-up del video-reader, ma anche in una “finestra” ritagliata ad hoc all’interno della grafica della pubblicazione); molto utilizzato in ambito didattico (un esempio fra tutti: la documentaristica per temi) ed in ambito business (video presentazioni di prodotto, video istituzionali, interviste, video-news, etc, etc…)
  • video animazione; realizzata anche a partire direttamente dai formati grafici forniti dai realizzatori di questo genere di contenuti, specialmente utilizzato in ambito didattico
  • tagli film; spezzoni al di sotto dei 3 minuti di durata complessiva sul singolo film possono essere fruiti per motivi didattici senza corresponsione di diritti d’autore. Una durata solo apparentemente ridotta consente, una volta effettuata l’accurata selezione dei passaggi narrativi, di comunicare in maniera attraente ed efficace i più disparati contenuti educativi; il video potrà prevedere assolvenze, dissolvenze, sovrapposizione di commenti audio non originali, montaggi ad hoc ed altri artifici di effetto
  • lettura dell’opera d’arte; analisi tecnica approfondita di un’opera anche grazie alla grande efficacia della visualizzazione in zoom registrata tramite applicativo dedicato; “narrazione” dell’opera, sosta visiva sui particolari difficilmente realizzabile se non dal vero, incrocio documentale fra opera ed altri contributi relativi a biografia storica dell’autore o situazione socio-storica del periodo di riferimento. Il tutto si traduce in un singolo video-contributo immediatamente accessibile dalle pagine della pubblicazione
  • mappa concettuale; un video-contributo con sincronizzazione di audio dedicato pre-registrato che segue i passaggi concettuali semplificandone l’acquisizione e la memorizzazione
  • videomosaico; una “composizione” in motion di immagini e video correlati a raccontare un singolo tema
  • video-esperimento; riprese di esperimenti scientifici con eventuali inserimenti di animazioni grafiche e sviluppi grafico-tabellari
  • video-disegno; trasposizione video di animazioni dedicate al disegno tecnico, per la didattica e l’esercitazioni
  • videostreaming; contributi video relativi a riprese live