Allega da library

questa funzione è prevista in fase di produzione della pubblicazione e consente di inserire all’interno del volume, ma più specificatamente all’interno del quaderno digitale o comunque all’interno di porzioni libere della pubblicazione, contenuti già presenti in altre pagine del volume. Alcuni esempi:

  • è possibile utilizzare questa funzione per creare una tesina multimediale alla fine di ogni capitolo, così da consentire allo studente di inserire oggetti presenti nel capitolo unitamente ad oggetti da lui reperiti
  • il quaderno digitale insieme a questa funzione consente ai docenti di creare lezioni unendo materiali forniti dall’editore a oggetti preparati da loro stessi; più semplicemente, consente di creare percorsi di apprendimento alternativi rispetto a quelli proposti dall’editore
  • nel caso di applicazioni commerciali, ad esempio automobilistiche o d’arredamento, questa funzione consente di arricchire le note d’ordine opzionali o fuori capitolato integrando i contenuti presenti nella pubblicazione di presentazione: una selezione di piastrelle scelte per colori e materiali viene effettuata direttamente dall’utente, che ha modo di visionare tutti gli articoli esistenti sulla pubblicazione/dépliant con la guida dell’operatore commerciale